Coronavirus e il Calendario Fiscale:

Adempimenti e versamenti tributari prorogati passo dopo passo. Si parte con il mini differimento al 20 marzo, per tutti i contribuenti che non sono entro la soglia di fatturato dei 2 mln di euro e che non rientrano in settori particolarmente colpiti dalla crisi corona virus per proseguire, proprio per queste due categorie, con una sospensione di più ampio respiro, fino al 31 maggio. Poi si tornerà a intervenire per la scadenza di aprile. Il calendario fiscale si adegua all'evolversi dell'epidemia del corona virus ed è uno dei cinque pilastri su cui si fonda il decreto Cura Italia approvato ieri dal consiglio dei ministri.

I principali del decreto "Cura Italia" prevedono i seguenti punti salienti:

Il primo è un finanziamento aggiuntivo significativo per il sistema sanitario nazionale, per la protezione civile e per i soggetti pubblici coinvolti.

Il secondo fronte è quello del sostegno all'occupazione e ai lavoratori in difesa di lavoro e reddito. Le misure valgono oltre 10 miliardi. Si va dall'estensione degli ammortizzatori sociali a una una tantum di 600 euro per il mese di marzo ai lavoratori autonomi.

Gualtieri ha anche ricordato la misura con cui si estende il congedo parentale e il voucher baby sitter da 600 euro che arriva fino a 1000 euro per i lavoratori della sanità. C'è poi l'asse di sostegno al credito e di liquidità alle imprese che vale oltre 340 mld di risorse. Si tratta delle sospensioni dei prestiti concessi alle imprese e alle famiglie, attraverso il potenziamento di strumenti già esistenti delle garanzie pubbliche, del fondo garanzia pmi e del fondo Gasparini per i mutui immobiliari.

Una novità è che per la prima casa la sospensione della rata del mutuo potrà essere chiesta anche dalle partite Iva con consistenti cali di fatturato e non sarà limitata alle soglie Isee. L'asse fiscale comprende la sospensione degli obblighi dei versamenti, tributi e contributi il cui termine in scadenza ieri è stato differito a venerdì 20 marzo.




Autore dell'articolo

Dott. Commercialista Giacomo Merlino - Esperto Fiscale in ambito digitale e di internazionalizzazione delle imprese.

0 visualizzazioni

Email: info@merlinoconsulting.com

Skype: merlino871

Tel: +39 - 090 - 675478

Indirizzo: Via Nicola Fabrizi 121,
Messina, 98123, Italia

©2019 by Studiomerlino.